X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

2020 maggio- una finestra sui movimenti planetari

Alcuni  eventi planetari importanti segnano il mese di maggio: il plenilunio del 7 maggio, la retrogradazione di Saturno l’11 maggio e quella di Giove il 15 maggio a riformare la triplice congiunzione con Plutone che ha segnato una svolta epocale per tutti noi

Come accade con il novilunio (aspetto di congiunzione tra i due astri),  in astrologia mondiale il plenilunio (aspetto di opposizione tra sole e Luna)  è un fenomeno astrologico d’ impatto e della massima importanza.  Il Plenilunio corrisponde alla raccolta di ciò che è stato seminato durante il Novilunio. Attiva e mette in luce gli aspetti risolti o mette in evidenza i nodi che vengono al pettine.  Il plenilunio del 7 Maggio (10.45 GMT), attiva l’asse Scorpione-Toro mettendo in primo piano le tematiche simbolizzate da questi due segni: la sicurezza materiale, le finanze pubbliche, il mercato azionario, le banche, gli abusi di potere, l’economia, la moneta, gli investimenti, i risparmi,  i servizi, il consumo, il cibo, l’industria alimentare,  l’agricoltura.

L’importanza di questo Plenilunio viene sottolineata dalla congiunzione di Urano, e di Mercurio al Sole in Toro, ma in dissonanza con Saturno in Acquario che diventerà Retrogrado solo l’11 maggio. L’allentamento del lockdown corrisponde a sicuramente a questa fase, ma sarà ancora molto contenuto per via della quadratura di Saturno in Acquario. Non bisogna gridare vittoria troppo presto! Saturno indica ancora repressione delle libertà di movimento, di parola, d’informazione. Mercurio che simbolizza la comunicazione, i media, l’informazione viene fortemente contenuto o censurato da Saturno. Urano simbolo delle riforme,  dell’emancipazione, della libertà, delle accelerazioni storiche ed evolutive, fortemente stimolato da questo Saturno restrittivo in Acquario, viene esasperato e può sfociare in disordini sociali, manifestazioni e atti di ribellione dei cittadini contro lo Stato. La Luna nello Scorpione sollecita una  profonda rimessa in discussione collettiva delle misure economiche finora adoperate. Dovremo aspettare il 22 maggio con il prossimo Novilunio in Gemelli, per vedere emergere nuove soluzioni,  anche se non definitive.

Saturno retrograda nel segno del capricorno dall’11 maggio fino al 29 settembre. Saturno simbolizza le restrizioni, i provvedimenti, i decreti,  il confinamento, il distanziamento sociale, l’austerità, il calo delle borse, le uscite, il lavoro e i lavoratori,  il deficit, la censura. Entrato nel segno dell’Acquario il 21 marzo, Saturno inizierà il suo apparente moto retrogrado l’11 maggio, segnando un allentamento delle misure restrittive e della pressione sociale. Tuttavia, Saturno ritorna nel segno del Capricorno il 1 luglio dove riformerà la congiunzione con Plutone e Giove. Una rarissima triplice congiunzione che, lo ricordo, ha iniziato un nuovo ciclo mondiale nel mese di marzo, ed è coinciso con l’emergenza covid-19 e la quarantena!  Anche  Giove retrograda nel Capricorno dal 15 maggio fino al 13 settembre. Giove simbolizza l’allentamento delle restrizioni, l’economia, le entrate, la produttività, il consumismo, i guadagno, le entrate, il rialzo dei mercati, la ricchezza,  la classe dirigente, la demografia.  Questo movimento retrogrado di Saturno e Giove li riavvicina a Plutone,l’ Archetipo di profonde trasformazioni strutturali, della morte e della rigenerazione,   già retrogrado dal 26 aprile!  Questa triplice retrogradazione mette in primo piano l’aspetto economico e finanziario a livello mondiale, le imprese, l’industria , segnando tuttavia un fermo, una sosta, un rallentamento, uno stato di stagnazione, ritardi, manovre  illegali, che richiede riforme urgenti.  Due mesi, quindi, dal 11 maggio al 1 luglio, in cui molte imprese dovranno chiudere i battenti, altre scompariranno, portando al marasma totale una fascia importante dei pilastri dell’economia del nostro paese.

A questo si aggiungerà successivamente l’influenza di Marte, il “ Detonatore”, quando transiterà per 6 mesi il segno dell’ Ariete, un segno in quadratura alla triplice congiunzione in Capricorno.  Dal 29 giugno 2020 al 6 gennaio 2021 ,  Marte va a rappresentare la forza della contestazione alle misure restrittive e alla repressione delle libertà individuali. Ciò potrebbe dare luogo al contenimento di tumulti sociali con l’ intervento dell’esercito o delle forze dell’ordine.  

Dobbiamo rimanere vigili e organizzare con molta attenzione e intelligenza la resistenza e il cambiamento.  Non si tratta più di essere contro qualcosa o qualcuno, ma di attuare nuovi modelli e soluzioni concrete che esistono già e che economisti, giornalisti, medici, scienziati e intellettuali coraggiosi  stanno proponendo  per tirare fuori la testa dall’acqua.  Questa è una crisi di civiltà  e necessita di ripensare interamente i nostri modelli  volti soltanto al profitto di pochi e all’avidità delle multinazionali, e dove l’essere umano, i valori e i diritti civili vengono  meno.  

Altresì prendiamo atto che alcuni rappresentanti di governi (Saturno e Giove) sono soltanto i burattini  di una elite economica mondiale (Plutone).  Vigiliamo a che la sostituzione di questi personaggi  sia efficace e corrisponda veramente ad una nuova politica illuminata, umana e ad una gestione competente, altrimenti passeremo semplicemente dalla padella alla brace, rimanendo in schiavitù fino al 2026, sotto sorveglianza, con microchip e app che limiteranno i nostri movimenti. Diventeremo cavie per sperimentazioni di vaccini e farmaci e genereremo un mondo con più emarginati e persone povere.  Le soluzioni esistono già, dobbiamo assumere la responsabilità di farle attuare.

La futura congiunzione di Saturno e Giove in Acquario a dicembre 2020 apre le porte ad un nuovo programma ventennale, non ancora di facile attuazione per via della quadratura con Urano in Toro, ma che porta con sé i semi di un nuova civiltà. Dalla dimensione dell’elemento Terra del Capricorno, ci sposteremo verso quella più leggera dell’Aria, iniziando un cambiamento di paradigma a livello mondiale con maggiore integrazione sociale e importanti innovazioni tecnologiche. Ne riparleremo in futuro.

Copyright 2015 Marie Noelle Urech
Realizzato con Simpleditor 1.7.5